Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Un cambio tattico per ripartire, dal 3-5-2 al 4-3-3: Allegri prova un'altra Juventus

Un cambio tattico per ripartire, dal 3-5-2 al 4-3-3: Allegri prova un'altra JuventusTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 22 febbraio 2024, 00:53I fatti del giorno
di Raimondo De Magistris

Dopo aver conquistato solo due punti nelle ultime quattro partite e detto definitivamente addio ai sogni Scudetto, Massimiliano Allegri è pronto a rivoluzionare tatticamente la Juventus per ritrovare lo slancio perduto. Nel corso dell'allenamento di ieri il tecnico livornese ha provato il 4-3-3 e ha abbandonato quel 3-5-2 che ha accompagnato la Juventus negli ultimi mesi.

Schierare contemporaneamente Yildiz e Chiesa ai lati di Vlahovic potrebbe essere la grande novità di questo finale di stagione per i bianconeri, con Allegri che avrebbe così la possibilità di non rinunciare a due dei calciatori più forti dal punto di vista tecnico e mettere a disposizione di Vlahovic un bel po' di qualità oltre che di capacità di assist.

Prima della partita contro l'Hellas, Allegri sulla possibilità di schierare insieme Chiesa e Yildiz aveva risposto così: "Chiesa e Yildiz possono giocare insieme?
Stiamo lavorando tutti i giorni, più giocatori di qualità riuscirò a mettere in campo e meglio è. Però poi c'è un equilibrio da mantenere, il calcio non è un'equazione matematica. Va valutato il momento, la condizione dei giocatori e tante altre cose. L'importante però è avere giocatori come Federico, come Yildiz e gli altri. Tutti insieme bisogna riprendere già da domani con una partita molto faticosa dove serve più attenzione".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile