Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Poker della Croazia in rimonta, al Canada non basta il primo gol ai Mondiali per rimanerci

Poker della Croazia in rimonta, al Canada non basta il primo gol ai Mondiali per rimanerciTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
lunedì 28 novembre 2022, 00:53I fatti del giorno
di Dimitri Conti

Buona la seconda per la Croazia, che risale la china dopo il deludente pareggio a reti bianche dell'esordio a Qatar 2022 contro il Marocco, e grazie ai quattro gol rifilati al Canada si pone in una posizione privilegiata in vista dell'ultima giornata della fase a gironi.

Una partita iniziata male per la squadra di Dalic, che nella prima mezz'ora ha concesso il fianco a un Canada ben più brillante in avvio e capace finalmente, alla quinta partita tra 1986 e questo 2022, di trovare il suo primo gol nella storia dei Mondiali grazie ad Alphonso Davies.

Non è bastato, però, ad evitare l'eliminazione alla squadra di Herdmann: sulla lunga distanza la maggior qualità della Croazia è venuta fuori, e con essa sono arrivati anche i gol. Quattro, con Kramaric e Perisic grandi protagonisti grazie a doppietta e bis di assist. Ora servirà non perdere con il Belgio agli est-europei per passare agli ottavi, mentre il secondo Mondiale nella storia del Canada si è concluso con 90 minuti d'anticipo.

Primo piano
TMW Radio Sport