Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Milan incerottato ma voglioso dell'impresa: fra Pioli e Giroud, la vigilia della sfida al Chelsea

Milan incerottato ma voglioso dell'impresa: fra Pioli e Giroud, la vigilia della sfida al ChelseaTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 5 ottobre 2022, 00:38I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Il Milan è incerottato, ma crede comunque nell’impresa. Almeno questo ha lasciato intendere Stefano Pioli nella conferenza stampa della vigilia della sfida affascinante contro il Chelsea a Stamford Bridge. I primi a parlare sono stati proprio i Blues, col tecnico Potter e pure con Kalidou Koulibaly che non ha lesinato commenti lusinghieri per quello che sta mostrando il Napoli. Poi è stato il turno dei rossoneri. Prima con l’ispezione del campo e col discorso di Pioli alla squadra nel silenzio dell’impianto londinese, poi con le parole alla stampa. Crede appunto nell’impresa Pioli, sebbene al suo Milan manchino almeno 4-5 titolari di primo livello.

Nonostante questo il tecnico rossonero ha fatto appello alla crescita e alla maturità della squadra, così come alla voglia di misurarsi su certi palcoscenici. Poi è stato il turno di Olivier Giroud, uno che questi fili d’erba li conosce bene per averli calpestati e solcati di vittorie europee. Sarà lui a guidare l’attacco rossonero, sarà lui a dare la carica ai tanti giovani che il Milan schiererà in campo contro un Chelsea che deve ancora trovare la via maestra.