Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Sudtirol fa suo il primo round col Bari: Rover al 92'. Venerdì al San Nicola il match decisivo

Il Sudtirol fa suo il primo round col Bari: Rover al 92'. Venerdì al San Nicola il match decisivoTUTTO mercato WEB
martedì 30 maggio 2023, 00:34I fatti del giorno
di Luca Bargellini

Continua a spingersi sempre più oltre i propri limiti il Sudtirol di Pierpaolo Bisoli. Dopo aver passato il turno a discapito della Reggina con un gol di Daniele Casiraghi all'89', oggi contro il Bari la formazione altoatesina aspetta il 92' per mettere a segno la rete della vittoria con Matteo Rover. "Ci crediamo fino alla fine - ha spiegato il match winner nel post partita -. È così da tutta la stagione. Adesso sappiamo di avere un piccolo vantaggio, ma non molleremo nulla neanche al ritorno. La gara al 'San Nicola'? Saranno un po' di più sugli spalti rispetto a Bolzano, ma vediamo come andrà".

Dalla sala stampa del 'Druso' arriva il pensiero del tecnico degli altoatesini Pierpaolo Bisoli: "Abbiamo fatto una buona partita, sul piano del palleggio e della voglia di fare gol. Il Bari è una grande squadra, ma abbiamo vinto meritatamente. Andiamo la per portare a casa la qualificazione, ma meglio di questo non sappiamo fare. Che Sudtirol vedremo a Bari? Quello di oggi con quello che ha battuto la Reggina. Sarà dura farlo di fronte ai 55mila spettatori del San Nicola, ma credo che questa società sia un grande spot per il calcio perché con le idee siamo arrivati fino a qua".

"La qualificazione alla finale è ancora tutta in ballo - è il pensiero del tecnico dei pugliesi Michele Mignani -. La gara di oggi è stata decisa da un episodio, ma abbiamo tutte le chance di ribaltarla. Grazie al supporto del nostro pubblico. Siamo venuti fino a qua con le nostre qualità, contro un Sudtirol attendista".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile