Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Harakiri del Giappone, Costa Rica in festa. La qualificazione passa dall'ultima giornata

Harakiri del Giappone, Costa Rica in festa. La qualificazione passa dall'ultima giornataTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 28 novembre 2022, 00:45I fatti del giorno
di Daniel Uccellieri

Un vero e proprio Harakiri da parte del Giappone. Dopo aver stupito il mondo battendo la Germania nella gara d'esordio, la formazione nipponica è caduta contro la Costa Rica. 1-0 il punteggio finale, decide il gol di Fuller: è lui l'eroe di giornata della Costa Rica, mentre il Giappone paga gli errori in attacco e in difesa, in particolar modo del più esperto Yoshida. L'errore di sufficienza dell'ex Sampdoria è grave e costa caro. Anche l'intervento del portiere Gonda è da dimenticare: sono loro i peggiori nelle pagelle targate TMW.

Euforico il CT della Costa Rica Luis Fernando Suarez al termine della gara: "La cosa più importante era vincere ed è successo, la squadra è tornata quella che è sempre stata. Abbiamo battuto il Giappone e possiamo ancora sognare. Abbiamo difeso bene e abbiamo cercato di ripartire sfruttando ogni possibile occasione che abbiamo avuto in attacco. Nonostante questo dobbiamo fare meglio in avanti".

La situazione nel girone è ancora tutta da definire, soprattutto dopo il pareggio arrivato in serata tra Spagna e Germania. La formazione di Luis Enrique, che giocherà l'ultimo turno proprio contro la selezione nipponica, conduce di una lunghezza sugli asiatici e sulla Costa Rica, che dovrà affrontare invece i tedeschi, adesso fanalino di coda con un solo punto ma ancora in corsa per la qualificazione in caso di vittoria e di contemporaneo successo 90 minuti conclusivi e di contemporaneo successo spagnolo o di sconfitta con goleada delle Furie Rosse, ancora passibili di eliminazione.

Primo piano
TMW Radio Sport