Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fantacalcio - Guida Fantaeuropeo: Turchia

Fantacalcio - Guida Fantaeuropeo: TurchiaTUTTO mercato WEB
© foto di Insidefoto/Image Sport
martedì 18 giugno 2024, 10:10Fantacalcio
di Luca Di Leonardo

TURCHIA
CT Vincenzo Montella: dopo essere subentrato a Kuntz nel settembre 2023, al commissario tecnico italiano ex Roma, Fiorentina e Milan, tra le altre, sono bastate 2 vittorie contro Croazia a Lettonia per qualificarsi di diritto ad Euro 2024, addirittura con 2 turni d'anticipo. La Turchia infatti, ha dominato in scioltezza il Gruppo D, segnando 14 gol totali, che sono valsi 17 punti complessivi. La rosa poi, è composta da un mix di giovani e veterani, che fanno capo a Calhanoglu, con Yildiz e Arda Guler come stelle nascenti. Il modulo adottato dall'allenatore campano è un offensivo 4-2-3-1.

I CONVOCATI:
Portieri: Bayndir (Manchester United), Gunok (Besiktas), Cakir (Trabzonspor)
Difensori: Muldur (Fenerbahce), Celik (Roma), Bardakci (Galatasaray), Kaplan (Ajax), Demiral (Al-Ahli), Akaydin (Panathinaikos), Kadioglu (Fenerbahce)
Centrocampisti: Calhanoglu (Inter), Yuksek (Fenerbahce), Ayhan (Galatasaray), Yokuslu (West Bromwich), Kokcu (Benfica), Ozcan (Borussia Dortmund), Kahveci (Fenerbahce), Yazici (Lilla), Guler (Real Madrid)
Attaccanti: Akgun (Leicester), Yildiz (Juventus), Akturkoglu (Galatasaray), Yilmaz (Galatasaray), Yildrim (Rennes), Tosun (Besiktas), Kilicsoy (Besiktas)

LA PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1):
Cakir (P)
Celik (D) - Demiral (D) - Kaplan (D) - Muldur (D)
Ozcan (C) - Kokcu (C)
Yildiz (A) - Calhanoglu (C) - Akturkoglu (A)
Yilmaz (A)

PORTIERI

Cakir è il portiere designato a partire titolare per la spedizione ad Euro 2024. Riserve Bayindir e Gunok.
3° slot: Cakir
Da evitare: Bayindir, Gunok

DIFENSORI
La compagine turca si schiera con un blocco difensivo piuttosto arcigno, composto da due centrali molto fisici, ossia Demiral e Kaplan; ai loro lati, ci sono Celik e Muldur, rispettivamente nella fascia destra e in quella sinistra, i quali saranno chiamati a dare una mano in fase di copertura. Dopodiché, Bardakci avrà a sua disposizione minuti importanti all'Europeo, mentre Akaydin parte più indietro nelle gerarchie. Kadioglu potrebbe rivelarsi un'arma in più a gara in corso.
7° slot: Demiral
8° slot: Bardakci, Celik, Kaplan, Muldur
Scommessa: Kadioglu
Da evitare: Akaydin

CENTROCAMPISTI
Calhanoglu è il fulcro del motore turco, ovvero il giocatore che agisce da collante tra il centrocampo e l'attacco. Nella mediana, i candidati principali a ricoprire le zone centrali del campo sono Kokcu e Ozcan, due mastini a protezione della difesa. Yuksek è un calciatore da tenere assolutamente in considerazione, al contrario di Ayhan e Yokuslu, i quali si trovano attualmente in fondo alle gerarchie.Il profilo più intrigante di tutti è quello di Arda Guler, nonostante egli non parta con la titolarità assicurata
3° slot: Calhanoglu
7° slot: Kokcu
8° slot: Ozcan, Yuksek
Scommessa: Guler
Da evitare: Ayhan, Yokuslu

ATTACCANTI
L'attacco della selezione turca è formato da Yilmaz, che agisce da vera e propria punta centrale, con lo juventino Yildiz e Akturkoglu sulle fasce, a completare il tridente. Yazici dovrebbe essere il primo cambio per importanza tra gli attaccanti, Guler, nonostante egli non parta con la titolarità. In panchina siedono per certo i vari Kahveci, Akgun, Yildirim, Kilicsoy e Tosun.
5° slot: Yilmaz
6° slot: Akturkoglu, Yazici
Scommessa: Yildiz
Da evitare: Kahveci, Akgun, Yildirim, Kilicsoy, Tosun

Rigorista: Calhanoglu, Kokcu, Yazici

La scommessa: Arda Guler (Real Madrid)
Quest'anno, Arda Guler è stato vittima di diversi infortuni che hanno limitato il suo impiego in campo; l'astro nascente in forza al Real Madrid infatti, ha disputato solamente 12 partite stagionali, nelle quali ha messo a segno la bellezza di 6 reti. In patria, Guler è considerato un predestinato, al pari di un talento generazionale. Il 19enne è dotato di una tecnica fuori dal comune e di un tiro letale dalla media distanza, anche se deve lavorare ancora tanto sul suo fisico.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile