Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Serbia, Vlahovic mastica amaro: "Inghilterra una delle favorite alla vittoria finale"

Serbia, Vlahovic mastica amaro: "Inghilterra una delle favorite alla vittoria finale"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 17 giugno 2024, 09:57Euro 2024
di Andrea Piras

Inizia con il piede sbagliato l'avventura della Serbia a Euro2024. La Nazionale di Stojkovic è stata battuta 1-0 dall'Inghilterra ed esce con zero punti dal match di Gelsenkirchen. Una battuta d'arresto che mette Milinkovic-Savic e compagni nella posizione di vincere subito la seconda partita del girone in programma giovedì pomeriggio, calcio d'inizio alle ore 15, contro la Slovenia che invece ha pareggiato la prima sfida contro la Danimarca. Vincere a tutti i costi è l'obiettivo se si vuole ancora sperare nel passaggio agli ottavi di finale.

Gara in ombra invece per Dusan Vlahovic. La punta serba non è riuscita a lasciare il segno in una serata complicata contro i difensori inglesi. Al termine del match l'attaccante della Juventus ha commentato il ko ai microfoni dei canali ufficiali della UEFA:

"Abbiamo giocato contro una delle nazionali favorite per vincere il torneo - ha esordito il numero 9 bianconero -. È stato molto difficile per noi nel primo tempo perché abbiamo avuto troppo rispetto per loro. Certo, lo meritano perché sono una squadra molto forte e - ha proseguito Vlahovic - i loro risultati parlano da soli, ma nella seconda metà abbiamo visto che potevamo competere contro di loro. Ora dobbiamo guardare alle prossime partite".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile