Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le riserve della Spagna eliminano l'Albania e passano al primo posto. 1-0, la decide Ferran

Le riserve della Spagna eliminano l'Albania e passano al primo posto. 1-0, la decide FerranTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 24 giugno 2024, 23:00Euro 2024
di Giacomo Iacobellis

La Spagna batte anche l'Albania e si qualifica alle fasi finali di Euro 2024 a punteggio pieno: 1-0 il risultato del match di Düsseldorf, deciso da una rete di Ferran Torres al 13' e letteralmente dominato dalla Roja di Luis de la Fuente.

La Spagna B fa quello che vuole
Lo si capisce subito, perché fin dall'inizio della sfida la Spagna B (il ct Luis de la Fuente ha cambiato dieci undicesimi rispetto alla formazione partita titolare nella gara vinta contro l'Italia) ha condotto il gioco come padrone quasi assoluto. Già al 13' ecco il gol del vantaggio con Ferran Torres glaciale davanti a Strakosha su perfetto invito in profondità di Dani Olmo. Perfetto il piattone a girare dell'attaccante del Barcellona, che sbatte sul palo sinistro per poi insaccarsi in rete. Poi almeno altre due-tre occasioni con Dani Olmo e il solito Ferran, ma soprattutto con una presenza costante nella metà campo avversaria e una reazione pressoché inesistente da parte della squadra allenata dal ct Sylvinho. Il raddoppio nel finale di frazione lo sfiora ancora il talento ex Valencia, che al 43' calibra male il colpo di testa e, tutto solo, manda alta la sfera sugli sviluppi di un cross dalla sinistra.

Broja sfiora il pari, ma l'Albania è eliminata
Lo spartito tattico nella ripresa rimane immutato: la Spagna dirige l'orchestra del gioco con maestria, tessendo pazientemente la tela del possesso. Dall'altra parte, l'Albania assume il ruolo di spettatore attento, rannicchiata in un atteggiamento di attesa vigile. La Roja continua a dettare il ritmo della partita, controllando il pallone con autorità e cercando di scardinare la resistenza albanese. Gli uomini di Sylvinho, invece, restano in agguato, pronti a sfruttare eventuali disattenzioni degli iberici per ribaltare l'inerzia del match con rapide ripartenze. Così al 65' Broja sfiora il gol su calcio di punizione. L'attaccante, che si era abilmente smarcato, coglie di sorpresa la difesa avversaria calciando di prima intenzione col destro dal limite dell'area. Il suo tiro potente e preciso costringe il portiere Raya a un difficile intervento in tuffo per deviare la palla e sventare la minaccia. È l'ultima emozione, questa, di una partita già scritta dall'inizio alla fine: la Spagna è prima, l'Albania è fuori.

Rivivi qui il live di TMW di Albania-Spagna!

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile