Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Jude c'è, Dusan no: Bellingham offusca Vlahovic e l'Inghilterra batte 1-0 con merito la Serbia

Jude c'è, Dusan no: Bellingham offusca Vlahovic e l'Inghilterra batte 1-0 con merito la SerbiaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 giugno 2024, 22:56Euro 2024
di Giacomo Iacobellis

Dal Real Madrid all'Inghilterra, dalla Champions League all'Europeo: cambia la maglia, cambia la squadra e cambiano le competizioni, ma Jude Bellingham continua a segnare gol decisivi. I suoi Three Lions questa sera hanno battuto 1-0 la Serbia di Vlahovic proprio grazie a una rete al 13' della stella classe 2003. Vittoria meritata per la Nazionale del ct Southgate, che ha dominato per una ventina di minuti e poi ha tenuto bene botta, colpendo pure una traversa nel finale con Harry Kane.

Il racconto del gol di Bellingham
L'Inghilterra entra meglio in campo rispetto alla Serbia, conquista subito il pallino del gioco e al 13' sblocca il risultato col quarto gol in 30 presenze con la Nazionale di Bellingham. Il fuoriclasse del Real Madrid avvia l'azione allargando a destra su Walker, che fa proseguire Saka, il cui cross verso il centro trova l'incornata prepotente del numero 10 dei Three Lions. Solo un brivido nel primo tempo per la retroguardia di Southgate, quando al 47' un cross di Lukic viene letto male da Stones e la palla finisce pericolosamente in calcio d'angolo.

Il primo tiro di Vlahovic arriva all'82'
Nel secondo tempo il match della Veltins Arena si fa più equilibrato, Alexander-Arnold scalda i guantoni a Rajkovic con un bolide centrale al 55', ma soprattutto Kane colpisce una traversa clamorosa con un perfetto colpo di testa su palla morbida di Bowen. Anche in questo caso, al minuto 77, decisiva la deviazione dell'estremo difensore serbo. Dalle parti di Pickford si registra solamente un tentativo di Vlahovic all'82' (il primo in tutta la partita), ma lo squillo del centravanti juventino trova la puntuale risposta del portiere inglese. Niente da fare dunque per Milinkovic-Savic e compagni, che escono dal campo giustamente sconfitti contro i vice-campioni d'Europa in carica.

Rivivi qui il live di TMW di Serbia-Inghilterra!

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile