Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Milan, finalmente De Ketelaere. Ora altri due acquisti. Per la difesa avanza Tanganga. Tomori firma fino al 2027. Juventus, idea Depay. La Roma aspetta Wijnaldum

Milan, finalmente De Ketelaere. Ora altri due acquisti. Per la difesa avanza Tanganga. Tomori firma fino al 2027. Juventus, idea Depay. La Roma aspetta WijnaldumTUTTOmercatoWEB.com
sabato 30 luglio 2022, 19:10Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Finalmente De Ketelaere. Il Milan ha messo a segno uno dei grandi colpi di questa estate. L’accordo è arrivato ieri al termine di un’altra lunga giornata di trattative. Un’operazione complessiva da 32 milioni di euro più 3 di bonus. E così il club rossonero si è assicurato il talento del Bruges. Pioli così avrà il suo trequartista, alzando ulteriormente il livello del settore offensivo. Il belga arriverà a Milano nelle prossime ore per svolgere le visite mediche e firmare un contratto quinquennale con i rossoneri. Dopo aver sistemato l’attacco adesso i prossimi obiettivi sono un centrocampista (Renato Sanches da monitorare sempre con attenzione) e un difensore. Servono insomma altri due innesti per completare la rosa e regalare a Stefano Pioli un organico forte per lottare ancora per lo scudetto. Per quanto riguarda il reparto arretrato restano vive varie ipotesi: Tanganga è oggi il nome più caldo ma non sono da sottovalutare neanche N'Dicka e Diallo. Intanto il Milan sta lavorando anche al rinnovo di Tomori. I colloqui tra le parti sono molto positivi e la sensazione è che presto si possa arrivare alla fumata bianca e ad un prolungamento fino al 2027.

La Juventus, in attesa di capire quanto dovrà state fuori Pogba, continua a tenere vivi i contatti per Paredes, individuato come il giocatore giusto per completare e migliorare il centrocampo. Una volta definita la partenza di Arthur la trattativa entrerà nel vivo. Per il brasiliano resta sempre forte l’interesse del Valencia ma anche l’Arsenal potrebbe tornare a farsi vivo. Il club spagnolo vorrebbe chiudere l’operazione in prestito e con un importante contributo sull’ingaggio da parte della Juventus. Per Paredes, il Paris Saint Germain chiede 20 milioni di euro, i bianconeri stanno cercando di abbassare la richiesta. L’obiettivo è concreto e la Juventus è pronta all’accelerata finale. In casa bianconera si registra movimento anche in attacco. Il preferito per affiancare ed eventualmente sostituire Vlahovic rimane Morata.

Al momento non ci sono molti margini di manovra visto che l’Atletico Madrid non ha intenzione di farlo andare via. Magari più avanti la situazione potrebbe anche sbloccarsi. Per cautelarsi la Juventus sta valutando anche altre soluzioni. Una di queste porta a Depay. Con l’arrivo di Lewandowski a Barcellona il francese potrebbe anche partire, nonostante i costi siano molto alti. Infine la Roma che dopo Dybala è vicina mettere a segno un altro colpo. È sempre più calda la pista che porta a Wijnaldum. L’operazione è molto ben avviata e la sensazione è che a breve anche lui possa vestire la maglia giallorossa.