Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Inter, per Skriniar la prossima settimana può essere decisiva. Marotta e Ausilio pronti al rilancio. Milan, anche Bennacer e Giroud nella lista dei rinnovi. Roma al lavoro per Zaniolo

Inter, per Skriniar la prossima settimana può essere decisiva. Marotta e Ausilio pronti al rilancio. Milan, anche Bennacer e Giroud nella lista dei rinnovi. Roma al lavoro per ZanioloTUTTOmercatoWEB.com
sabato 17 settembre 2022, 06:24Editoriale
di Niccolò Ceccarini

La sosta e un incontro che sarà molto importante per il futuro. L’Inter e l’agente di Skriniar si potrebbero vedere già la prossima settimana per provare a porre le basi per il rinnovo. La scadenza giugno 2023 non mette certo ai ripari il club nerazzurro, che sa benissimo quanto sia forte il pressing del Paris Saint Germain. Il presidente Al Khelaifi avrebbe già voluto tentare l’affondo nell’ultima sessione di mercato ma in realtà non ci sono mai stati i presupposti per una vera e propria cessione. L’Inter avrebbe vacillato solo di fronte a 65-70 milioni di euro. E fin qui il club francese non si è mai spinto. Ora però il rischio di perdere il difensore slovacco a parametro zero c’è ed è concreto. Per questo la società nerazzurra vuole anticipare i tempi e non andare troppo avanti. Anche perché il Paris potrebbe mettere sul piatto della bilancia un ingaggio di 8 milioni di euro.

E così ecco che l’Inter rispetto alla prima offerta (intorno ai 5) proverà a rilanciare. Nella speranza che anche la volontà di Skriniar possa fare la differenza. Nel caso non si dovesse trovare un accordo, è evidente che l’Inter dovrebbe prendere in considerazione anche l’ipotesi di una cessione a gennaio per non perdere il giocatore a parametro zero. E questo complicherebbe non poco la stagione. Insomma una trattativa che non si preannuncia semplice. Lavori in corso anche a casa Milan. Maldini e Massara procedono spediti sul capitolo rinnovi. E si stanno muovendo per. Bennacer e Giroud. L’obiettivo è sistemare queste situazioni il prima possibile per facilitare il lavoro anche di Pioli. Il Milan ha dimostrato di essere un grande gruppo sul campo e anche la società sta procedendo di pari passo nella direzione giusta.

Ovviamente società rossonera prosegue anche nella trattativa per Leao. Come ha anche confermato Maldini il Chelsea ha manifestato in maniera chiara le sue intenzioni con un’offerta informale che è stata respinta. Il club inglese ci riproverà perché ha messo il talentuoso esterno portoghese al primo posto nella sua lista dei desideri. Proprio per questo il Milan vuole accelerare per avvicinarsi ad un’intesa. Prime mosse anche della Roma per quanto riguarda il rinnovo di Nicolò Zaniolo, che comunque ha un contratto fino a giugno 2024. Nonostante l’interessamento della Juventus, il forte attaccante giallorosso è rimasto nella capitale ed è normale che adesso si cerchi una soluzione per prolungare e adeguare lo stipendio. Tiago Pinto ci sta lavorando. La trattativa va avanti.