Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ten Hag resterà alla guida del Manchester United: la società ha fissato gli obiettivi

Ten Hag resterà alla guida del Manchester United: la società ha fissato gli obiettiviTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 13 giugno 2024, 22:42Calcio estero
di Michele Pavese

Il Manchester United ha deciso: avanti con Erik ten Hag. Il tecnico olandese sarà ancora alla guida dei Red Devils, forte anche dei consensi conquistati per la vittoria della FA Cup contro i "cugini" del Manchester City. Così, dopo i colloqui con il presidente Ratcliffe e la nuova dirigenza, l'ex allenatore dell'Ajax è pronto a cominciare la terza stagione alla guida del club più importante d'Inghilterra (insieme al Liverpool) e dovrebbe anche prolungare il suo attuale contratto.

Secondo le informazioni riportate da The Telegraph , ten Hag dovrebbe firmare un nuovo accordo che scadrà nel 2027, ovvero due anni oltre l'attuale limite. In cambio, però, gli saranno richieste diverse "concessioni", soprattutto sul mercato: avrà meno potere nella scelta dei rinforzi e soprattutto avrà la missione di rilanciare alcuni elementi che hanno avuto un rendimento molto basso, su tutti Marcus Rashford.

La dirigenza, inoltre, si aspetta che il tecnico migliori i risultati - piuttosto deludenti - ottenuti in campionato e riaccolga a braccia aperte Jadon Sancho: i due avevano litigato all'inizio della stagione appena terminata e per questo motivo l'esterno inglese era stato ceduto in prestito al Borussia Dortmund. Pagato 85 milioni nel 2021, il classe 2000 è ritenuto ancora un elemento valido e su cui fare affidamento per il futuro.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile