Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Video

Rivedi Donnarumma: "Ci abbiamo sempre creduto. Le critiche? Ci scivolano addosso"

mercoledì 17 aprile 2024, 09:56Calcio estero
di Michele Pavese

Il portiere del Paris Saint-Germain, Gianluigi Donnarumma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria per 4-1 in trasferta contro il Barcellona nella gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Il portiere italiano è ovviamente soddisfatto per la qualificazione alle semifinali: "Ci abbiamo sempre creduto, fin dalla fine della gara di andata, dove non meritavamo la sconfitta. Ora siamo in semifinale, anche se non si era messa bene. L'importante oggi era rimanere concentrati, abbiamo fatto una grande partita e abbiamo meritato di passare il turno".

Quanto è servito non giocare in campionato?
"Ci ha aiutato un po'. Dopo la sconfitta dell'andata abbiamo metabolizzato e iniziato a preparare la partita".

Come si fa a non pensare alle tante critiche?
"Non è assolutamente facile. Dobbiamo fare i professionisti, anche nel ricevere le critiche. Ce le facciamo scivolare addosso e manteniamo l'equilibrio, pensando alle partite e agli allenamenti. Sono felice del percorso che sto facendo e di essere qui al Paris Saint-Germain".

Adesso il Borussia Dortmund in semifinale.
"Saranno due partite dure, le due gare saranno da giocare a viso aperto. Daremo tutto per andare in finale".

Il tabellino della gara.
Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Koundé, Araujo, Cubarsí, Cancelo (37' st Joao Felix); Pedri (17' st Torres), De Jong (37' st Fermin), Gundogan; Yamal (34' Inigo Martinez), Raphinha, Lewandowski. A disposizione: Inaki Pena, Astralaga, Alonso, Oriol Romeu, Roque, Casado, Guiu, Fort. Allenatore: Xavi
PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, L. Hernández, Nuno Mendes; Zaire-Emery (35' st Ugarte), Vitinha, Ruiz; Dembélé (43' st Kolo Muani), Barcola (32' st Lee), Mbappé. A disposizione: Navas, Tenes, Gonçalo Ramos, Danilo, Kolo Muani, Mukiele, Soler, Lucas Beraldo, Skriniar. Allenatore: Luis Enrique

Arbitro: Kovacs (Romania)
Marcatori: 12' Raphinha (B), 40' Dembélé (P), 9' st Vitinha (P), 16' st rig. Mbappé (P), 44' st Mbappé (P)
Ammoniti: Inigo Martinez (B), Mbappé (P), Ruiz (P), Lewandowski (B), Marquinhos (P), Gundogan (B), Donnarumma (P), Raphinha (B), Fermin (B)
Espulsi: Araujo (B)

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile