Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Quale volto avrà il nuovo Chelsea di Pochettino? Servono centrocampisti e prime punte

Quale volto avrà il nuovo Chelsea di Pochettino? Servono centrocampisti e prime punteTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 30 maggio 2023, 13:27Calcio estero
di Luca Bargellini

Fra calciatori in scadenza, elementi fuori dal progetto e obiettivi di mercato ancora da raggiungere il Chelsea di Mauricio Pochettino è un cantiere aperto. Nel quale devono essere buttate in maniera definitiva le fondamenta sul quale poggiare la rinascita del club. Andando a disegnare una prima formazione dei Blues con in panchina il tecnico argentino ci si accorge subito si come, esulando tutti quegli elementi in dubbio, si possa ipotizzare un 4-2-3-1 con poche scelte in qualche ruolo e tantissimi doppioni in altri.

PORTIERI E LINEA DIFENSIVA - Fra i pali, infatti, sia Kepa che Mendy sono in dubbio (con possibile arrivo di Onana), ma entrambi sono da considerare titolari in pectore, con Bettinelli come dodicesimo uomo. Per quanto riguarda la linea difensiva come terzino destro ci sono James, Azpilicueta oltre al nuovo acquisto Malo Gusto, mentre sull'altro versante c'è trovano spazio Cucurella e Chilwell. Al centro del reparto, invece, l'abbondanza più totale. Per due posti, infatti, ci sono ben cinque elementi in rosa: Fofana, Badiashile, Koulibaly, Cahlobah e Thiago Silva.

LE CARENZE A CENTROCAMPO - Sulla linea mediana, la situazione è più complessa. Molti dei giocatori oggi in rosa sono probabili partenti e, così, oggi di certi della loro permanenza in squadra ci sono Enzo Fernandez, acquistato a gennaio dal Benfica, Conor Ghallagher, Andrey Santos, fresco di ritorno dal prestito al Vasco e Carney Chukwuemeka. A Havertz, invece, potrebbe toccare il ruolo di elemento di raccordo fra il centrocampo e l'attacco. In sintesi poche certezze e tanta, forse troppa gioventù.

TANTA QUALITÀ MA QUANTI GOL? - Anche qua gli elementi ci sono e di qualità: Sterling e Mudryk a sinistra, Madueke a destra e un parco di prime punte che però di certo pare avere solo Datro Fofana. Non propriamente equiparabile al momento ad Erling Haaland Ecco perché l'idea di un ritorno di Lukaku non sarebbe poi così peregrina.

Chelsea (4-2-3-1): Kepa (Mendy); James, Thiago Silva, Koulibaly (Badiashile), Chiwell (Cucurella); Fernandez, Gallagher; Madueke, Havertz, Mudryk (Sterling); Datro Fofana. Allenatore: Pochettino.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile