Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Niente MLS per Marco Reus: il tedesco non è interessato alla proposta del Charlotte FC

Niente MLS per Marco Reus: il tedesco non è interessato alla proposta del Charlotte FC
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 20 maggio 2024, 09:57Calcio estero
di Giacomo Iacobellis

Il futuro di Marco Reus non sarà al Charlotte FC. Come riporta Sky Deutschland, il fantasista in scadenza di contratto col Borussia Dortmund avrebbe infatti informato il suo entourage di non essere interessato all'offerta ricevuta dal club di MLS. Il classe '89 resta così in attesa di altre proposte per scrivere l'ultima pagina della sua lunga carriera. Che, almeno stavolta, non sarà tinta di giallo e di nero.

L'ultima partita di Marco Reus col Borussia Dortmund
Il Borussia Dortmund ha salutato ieri una delle sue più grandi leggende. Marco Reus ha infatti disputato la sua ultima partita in maglia giallonera, trascinando la squadra di Terzic alla vittoria contro il Darmstadt. Un 4-0 in cui il numero 11 ha messo la firma con un gol e un assist, prima di lasciare il posto a Nmecha. L'accoglienza per Reus è stata straordinaria e l'affetto dei tifosi si è sentito durante tutto il match; entrato in campo sulle note dell'Aida, si è commosso davanti al "muro giallo", che gli ha dedicato la coreografia: una gigantesca maglia con il numero 11. Poi, al 38', è arrivata la rete su punizione, a chiudere degnamente una bellissima storia d'amore. A dieci minuti dalla fine, tutti i presenti al Signal Iduna Park si sono alzati in piedi per applaudire il loro beniamino, che ha lasciato il campo mentre i compagni gli tributavano la passerella d'onore.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile