Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Chelsea-Fulham 0-0, le pagelle: Fernandez buona la prima, Tete superlativo

Chelsea-Fulham 0-0, le pagelle: Fernandez buona la prima, Tete superlativoTUTTO mercato WEB
venerdì 3 febbraio 2023, 23:10Calcio estero
di Matteo Trevisi

CHELSEA-FULHAM 0-0

CHELSEA

Kepa 6.5 - tiene a galla il Chelsea con un intervento miracoloso su Andreas Pereira

James 6 - dopo un primo tempo sottotono, nella ripresa spinge e crea qualche grattacapo alla difesa ospite. Dal 60’ Azpilicueta 6 - ordinato. Come sempre.

Thiago Silva 6.5 - sempre attento nelle coperture difensive. Si fa notare anche in impostazione che mette in porta Havertz

Badiashile 6 - come il suo compagno di reparto è attento nlelle chiusure ma fa correre qualche brivido a Stamford Bridge quando ha il pallone tra i piedi

Cucurella 5.5 - sempre in difficoltà sui tagli di Tete. Dall’84 Chilwell sv.

E. Fernandez 6.5 - risponde presente alla prima col Chlesea. Chiude ogni linea di passaggio ed è preciso nel far ripartire l’azione

Callagher 6 - tanto lavoro oscuro nei 45’. Esce alla distanza con passaggi millimetrici e un tiro che dà l’illusione del gol.

Ziyech 5.5 - stava per diventare un giocatore del PSG ma alla fine è rimasto a Londra. La tensione accumulata negli ultimi giorni non gli permette di esprimere tutto il suo enorme potenziale. Dal 60’ Sterling 5.5 - evanescente. Non riesce ad entrare in partita.

Mount 6.5 - è il più attivo là davanti, svaria molto e, come sempre. Inventa qualcosa di buono. Alla fine viene inspiegabilmente sostituito. Dal 76’ Fofana 5 - ha l’occasione da tre punti ma la spreca calciando addosso a Ream, l’unico ostacolo rimasto tra lui e la rete.

Mudryk 5 - il ragazzo ha dimostrato di avere qualità in patria ma la Premier League è un altra cosa. Primo tempo in cui non fa altro che sbattere sui difensori. Dal 46’ Madueke 6 - prova a dare la scossa ai suoi con un paio di accelerazioni ma non è sempre lucido nelle scelte.

Havertz 5.5 - sembra voler spaccare il mondo. Talmente tanto che sotto porta non risulta lucido. Sfortunato quando si inventa un pallonetto e centra il palo.

Potter 5.5 - la sua squadra crea tanto ma ha difficoltà nell’ultimo passaggio e a buttare dentro il pallone. Dopo un mercato invernali con spese folli ci si doveva aspettare di più.

FULHAM

Leno 6.5 - se il Fulham torna a casa con un punto lo deve anche al tedesco. Parata d’istinto su Havertz che vale il pareggio.

Tete 7 - senza troppi indugi il migliore in campo. Spina nel fianco in proiezione offensiva e decisivo quando c’è da chiudere.

Diop 6 - preciso e puntuale. I traversoni vengono tutti respinti dalla sua testa-

Ream 6.5 - un intervento provvidenziale sulla linea che vale come, se non più, di un gol

Robinson 6.5 - comincia bruciando la difesa del Chelsea con due buone accelerazioni. La sua fiamma affievolisce con il passare dei minuti

Reed 6 - sempre posizionato bene in mezzo al campo e ordinato in impostazione. Esce stremato dal campo. Dal 91’ Cairney sv.

Palhinha 6.5 - gioca 3/4 di gara con un ammonizione sulle spalle. Nonostante questo peso non leva mai la gamba e argina gli attacchi del Chelsea.

Decordova-Reid 6.5 - sull’out destra insieme a Tete mette sempre in difficolta Cucucrella. Dal 76’ Solomon sv.

Pereira 6.5 - i suoi movimenti tra le linee spaccano il Chelsea. Va ad un passo da un gol che avrebbe gelato i tifosi Blues. Dal 94’ Kurzawa sv.

Willian 5.5 - fa vedere sprazzi delle sue giocate ma risulta essere troppo impreciso. Dal 76’ Wilson sv.

Mitrovic 5.5 - sempre in ritardo sul pallone. I due difensori hanno vita facile con lui. Si accende solo con un tiro da centrocampo che stava per lasciare di sasso Kepa. Dal 91’ Vinicius sv.

Marco Silva 6.5 - nella secondo volta nel giro di un mese esce con un risultato positivo contro il Chelsea. La sua squadra dimostra di meritare di essere nei piani alti della classifica.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile