Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bagarre per Xavi Simons: il PSG viene assaltato da quattro giganti d'Europa

Bagarre per Xavi Simons: il PSG viene assaltato da quattro giganti d'EuropaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
domenica 16 giugno 2024, 16:27Calcio estero
di Yvonne Alessandro

Uno dei trequartisti classe 2003 più richiesti in questa finestra di mercato estivo. Parliamo di Xavi Simons, olandese reduce da una stagione stellare con il Lipsia (10 gol e 15 assist in tutte le competizioni) ma di proprietà del Paris Saint Germain. Tuttavia il club transalpino non ha intenzione di privarsi del giocatore per più di una ragione.

Secondo quanto riportato da L'Equipe, sono ben quattro i colossi europei ad aver contattato direttamente la società di Al-Khelaifi per un trasferimento o un prestito di Xavi Simons, ossia Bayern Monaco, Arsenal, Manchester United e Manchester City. Niente Barcellona dunque, nonostante - almeno stando a quanto riferisce il quotidiano francese - l'abbia inserito nella lista di obiettivi.

La mossa sta al PSG. Il club parigino però non vuole vendere il 21enne per un motivo ben preciso: gran parte della tassa di trasferimento andrà al PSV se Simons verrà venduto prima del 2025, quindi l'unico scenario possibile ad oggi sarebbe una partenza da Parigi solamente in prestito. Eppure la dirigenza francese vorrebbe che Simons venisse integrato alla prima squadra di Luis Enrique. E il giocatore? Stando a quanto si legge, il ragazzo ha frequentato La Masia dai 7 ai 15 anni e vorrebbe davvero unirsi al Barça. Ma ogni decisione è rimandata al termine degli Europei.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile