Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Zuliani dopo il tonfo di Sassuolo: "Juve in ricostruzione, può succedere di tutto"

Zuliani dopo il tonfo di Sassuolo: "Juve in ricostruzione, può succedere di tutto"TUTTO mercato WEB
domenica 24 settembre 2023, 07:21Altre Notizie
di Redazione TMW
fonte B I A N C O N E R A N E W S . I T

Una delle voci di "Colpo di Tacco", che ha commentato il post partita di Sassuolo-Juventus, è quella di Claudio Zuliani. Intervenuto nel corso della trasmissione, il giornalista ha parlato della partita. La fragorosa sconfitta contro i neroverdi non deve buttare tutto l'ambiente nello sconforto. Già, perchè la Juventus è una squadra in ricostruzione, che può incappare in giornate negative ogni tanto. Queste sono le sue parole, che suonano anche come una critica nei confronti dei tifosi:

"E allora? Se ora, che si è perso con il Sassuolo, non va bene neanche io ripetessi "è scudo, è scudo, è scudo"? Se abbiamo vinto bene contro la Lazio e abbiamo visto un allenamento, in cui c'era intensità e pressing. Se negli ultimi due giorni hanno mollato, tant'è vero che l'allenatore arriva in conferenza stampa e dice: "Occhio!", bisognava cogliere il messaggio. Le conferenza di Allegri danno sempre degli spunti: lui ha detto questo, perchè aveva visto segnali che non gli piacevano e, purtroppo, oggi è stata una Juventus involuta lenta e impacciata e drasticamente scorretta dal punto di vista tecnico. Al di là del disastro tre goal su quattro glieli abbiamo fatti noi.
Tifosi? Questa non è la Juventus dei nove scudetti vinti. Ci dobbiamo con il gioco del calcio e con la nostra squadra del cuore dopo una vittoria contro la Lazio, che ci può permettere di andare in testa alla classifica. Se non ci entusiasmiamo prima una partita contro il Sassuolo, non so quando ci entusiasmiamo, perchè non è più la squadra di prima. Oppure cerchiamo di darci tutti una regolata. Io sono il primo a dire che 'sta sera è molto male: la squadra ha fatto un grosso passo indietro. L'allenatore ha sbagliato tutto, ma non poteva fare diverse scelte di formazione. Evidentemente questa è una squadra in ricostruzione e può incappare in una giornata no".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile