Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Tacchinardi: "Juve oggi squadra più solida. Allegri nasconde i difetti"

TMW RADIO - Tacchinardi: "Juve oggi squadra più solida. Allegri nasconde i difetti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
venerdì 21 gennaio 2022, 15:51Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

A TMW Radio, durante Maracanà, l'ex calciatore e tecnico Alessio Tacchinardi ha parlato di Milan-Juve e non solo.

Milan-Juve è anche Pioli contro Allegri: quanto stanno incidendo? E chi per ora è superiore?
"Pioli sta facendo bene, sta aiutando tanto. Le parole di Theo Hernandez sono forti e dicono tanto. Ora deve vincere per diventare un top ma è molto cresciuto negli anni. Dall'altra parte Allegri, che può piacere o meno, sarebbe secondo in classifica dopo prime giornate da incubo. Entrambi stanno incidendo, sono curioso di vedere questa partita, per vedere se il Milan ha lo spessore per fare qualcosa d'importante e se la Juve ha il carattere di battere una squadra tosta".

Allegri che è riuscito a trovare la quadra ora?
"Un allenatore deve far rendere al massimo il suo gruppo. Conte lo scorso anno all'Inter abbassò la squadra come baricentro dopo le prime difficoltà. E lo sta facendo anche Allegri adesso, anche se ce l'ha sempre avuto il fatto di abbassarsi dopo aver fatto gol. E' riuscito a togliere la pressione dal gruppo ed è riuscito ora a nascondere tantissimo i difetti che ha ed a esaltarne altri. Oggi è una Juve solida, di spirito, che corre di più. Arthur? So che vogliono un giocatore più fisico lì in mezzo. La coppia Locatelli-Arthur comunque adesso è la più completa".

Se lei fosse dirigente della Juventus e sapesse che i dirigenti dell'Inter hanno avvicinato Dybala, oggi non farebbe un'offerta a Brozovic?
"Direi di si. Dai cifre pesantissime a Rabiot e Ramsey che non ti alzano il livello a centrocampo, lui è a parametro zero e un'operazione così è fattibile. Non è bello che l'Inter dica che Dybala può interessare. E' un'azione che destabilizza e può dare fastidio". 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000