Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Cavasin: "Il Parma può arrivare fino in fondo. Samp, vittoria per ripartire"

TMW RADIO - Cavasin: "Il Parma può arrivare fino in fondo. Samp, vittoria per ripartire"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 17 novembre 2023, 18:31Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
Piazza Affari
TMW Radio
Piazza Affari
Ospite: Alberto Cavasin Piazza Affari Cristiano Cesarini
00:00
/
00:00

Ospite di Piazza Affari, trasmissione di TMW Radio, è stato il tecnico Alberto Cavasin.

Derby emiliano tra Parma e Modena che arriva in un momento particolare. Che partita si aspetta?
"Il Parma, a parte l'ultima sconfitta, avvenuta fuori da qualsiasi logica, ha dimostrato di avere solidità e gruppo che può arrivare fino in fondo. Il Modena è una squadra che gioca bene, brillante, ha perso l'ultima con la Samp ma aveva fatto un percorso importante. Non era chiamata a un campionato del genere. E' una squadra che tiene bene il campo, gioca bene, è brillante, può entrare nei playoff".

E' arrivato Maran a Brescia, che riparte con quali prospettive?
"E' un Brescia che vuole fare un campionato importante, per giocarsi i playoff e la A. Brescia è una piazza ambiziosa, deve dimostrare sul campo la sua forza. Il presidente pretende risultati. E' una piazza dove bisogna mantenere una media punti alta. Gastaldello non era partito male, è stato condannato da 5 o 6 sconfitte consecutive, a Maran il compito di ristabilire una squadra che si giochi sempre la vittoria, ricostruendo un gruppo. Non sarà un compito facile, venire fuori da questo momento è difficile, sicuramente deve sistemare tante cose".

Maran più propositivo rispetto a Gastaldello come gioco?
"Per vincere bisogna fare gol, oltre a non subirlo. Deve ritrovare gli equilibri giusti per questa squadra. Non so se possa pensare a una squadra che aggredisce alto".

Cremonese che sta risalendo, Sampdoria e Spezia che vanno non benissimo:
"Quando si retrocede sappiamo qual è l'impatto, è quasi normale. Non ci può stare tanto con la Sampdoria e lo Spezia, che sono due squadre che hanno smantellato veramente e hanno ambizioni vere, con gruppi che dovrebbero lottare per tornare in Serie A. Sono due sorprese in negativo. La Cremonese sta molto bene ora. La Serie B non è facile, le rimonte sono possibili però. La vittoria della Sampdoria ridà fiato e va bene. Lo Spezia deve ancora dare un segno, ha cambiato allenatore. Pirlo forse ha aggiustato le cose e ora può ripartire. Lo stesso deve fare lo Spezia, ha un organico buono per l'alta classifica".

E l'Avellino:
"Se una società prende Perinetti vuol dire che ambisce in futuro a vincere il campionato. Sono partiti con due ko, hanno preso poi Pazienza e ora ha fatto 10 vittorie e due pareggi, ha sistemato la squadra. E' il Catanzaro dello scorso anno in pratica, ha un ottimo rendimento, tutto sorride e non si vedono nuvole all'orizzonte".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile