Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Dall'Inghilterra: l'IFAB studia un'espulsione a tempo per le proteste eccessive

Dall'Inghilterra: l'IFAB studia un'espulsione a tempo per le proteste eccessiveTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 15 novembre 2023, 23:42Altre Notizie
di Dimitri Conti

In Inghilterra le autorità del calcio stanno studiando nuove regole per il gioco, in particolare con la volontà di regolare le situazioni di protesta e di comportamenti inappropriati dei calciatori sul campo. Già dal 2019 nel movimento giovanile inglese esiste la possibilità dell'allontanamento a tempo (per 10 minuti) di un giocatore e l'idea dell'IFAB - l'ente che detta gli standard comuni nel calcio - è quella di andare a colpire così le proteste eccessive.

Lukas Brud, amministratore delegato dell'IFAB, spiega così la novità al quotidiano inglese The Times: "Abbiamo identificato il comportamento scorretto dei giocatori come un grave problema per il calcio e sarà l’argomento principale per l'IFAB nei prossimi anni. Stiamo esaminando cosa possiamo fare attraverso la modifica delle Regole del Gioco o attraverso raccomandazioni e linee guida per misure aggiuntive. Una espulsione a tempo, inoltre, potrebbe essere un deterrente maggiore rispetto a una ammonizione".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile